Laboratori  di
 Soft Skills

VAI

Centro Culturale Collalto

Vai

Service 
Learning

Vai

Altri

Vai

Sostenibilità e interculturalità

DA CONCETTI TEORICI A COMPETENZE AGITE

Il progetto, patrocinato dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (AICS), è promosso dall’Associazione Centro ELIS, in collaborazione con il Collegio Universitario internazionale di Roma (CUIR) e i seguenti partners: FPSC (Fundación Promoción Social de la Cultura), Regione Lazio, Africafriends, Consorzio ELIS-CONSEL, Università LUMSA (Libera Università Maria Santissima Assunta), I.P.E. (Istituto per ricerche ed attività educative).  
L’obiettivo del progetto è, promuovere la responsabilità individuale e il ruolo attivo, come attori dello sviluppo, di giovani universitari, ma anche di giovani studenti delle scuole secondarie superiori, di giovani imprenditori e referenti HR (Human Resources) aziendali, su tutto il territorio, mediante la trasformazione dei concetti di “Sviluppo sostenibile” e “Interculturalità” in competenze reali, facilitando la conoscenza e l’awareness di cosa significa sostenibilità nell’agire quotidiano e di come attuarla, e diffondendo il valore e la competenza dell’interculturalità per una corretta e positiva narrazione dell’accoglienza e della diversità.  

Laboratori di soft skills

Interculturalità

Conoscere se stessi, bisogni e desideri, punti deboli e punti forti. Comunicare a livello verbale e non verbale, saper comprendere ed ascoltare gli altri, in qualsiasi contesto! Trovare il modo per affrontare, decidere e risolvere in modo consapevole e costruttivo le situazioni più diverse e i problemi della vita. Aumentare la possibilità di comprendere la realtà e l’esperienza della differenza.
Come?Attraverso un laboratorio esperienziale, basato sul gioco e sull'impiego di tecniche interattive, per lavorare su di noi attraverso dinamiche di gruppo. I partecipanti potranno calarsi fino in fondo nelle situazioni proposte, immedesimarsi nei conflitti presi in considerazione, mettere in gioco le proprie esperienze personali e la propria emotività, creare le condizioni per imparare dalle interazioni e dagli eventi della dinamica di gruppo… E' un lavoro che si può affrontare solo correndo fino in fondo il rischio dell'incontro, della relazione e del confronto; solo vivendo con pienezza le dimensioni dell'attesa, dell'ansia e dell'ascolto, di sé stessi e degli altri. E' un impegno che si può sostenere solo se si è disposti a mettere in crisi le proprie certezze, accettando senza riserve mentali di rivisitare e di rimettere in discussione la propria storia personale, cioè la propria identità.

Scoprire e allenare le soft skills sul campo: è questo l’obiettivo dei laboratori che il Collegio Universitario Internazionale di Roma sta proponendo ai giovani universitari in questo anno accademico 2018/19.
Il focus è l’interculturalità…in altre parole, la relazione con sé e con gli altri! Ma le competenze in gioco sono molte: fiducia in sé, flessibilità, capacità comunicativa, team working, problem solving.

Sostenibilità

Leadership sostenibile

Altri Progetti

Collalto

Il Centro Universitario Internazionale Collalto è un’istituzione che, ispirata alla plurisecolare tradizione dei collegi universitari e al messaggio di san Josemaría Escrivá, cerca di offrire a studenti delle università romane e a giovani professionisti un servizio qualificato nella formazione umana, professionale, culturale e spirituale che integri e completi significativamente l’attività d’istruzione scientifica e tecnica svolta dagli atenei.

Continua

Progetto alimentare e socio-sanitario nella Repubblica Unita di Tanzania. I pazienti del “The Village of Hope”

Il progetto di ricerca ha avuto ad oggetto i pazienti del centro ospedaliero “The Village Of Hope”, che si trova a 6 km dalla capitale Dodoma. Il centro, fondato grazie all’iniziativa di Suor Maria Rosaria Gargiulo e da Padre Vincenzo Boselli

Continua