News e FAQ 

News Gara

Proroga della presentazione delle offerte

Ad una settimana dalla scadenza del termine per la presentazione delle offerte, a seguito delle richieste pervenute, la stazione appaltante ha …

Quarto sopralluogo

Il quarto  sopralluogo è fissato il giorno giovedì 30 settembre  alle ore 15, come da conferma via email agli operatori interessati.

Aggiornamento terzo sopralluogo

Il terzo  sopralluogo è fissato il giorno lunedì 27 settembre  alle ore 15, come da conferma via email agli operatori interessati.

Aggiornamento secondo sopralluogo

Il secondo  sopralluogo è fissato il giorno venerdì 24 settembre  alle ore 14, come da conferma via email agli operatori interessati.

 FAQ

A seguito delle richieste di chiarimento pervenute, si rappresenta quanto segue:


DOMANDA 1
Buongiorno, in relazione alla gara per i lavori in oggetto, riguardo la documentazione di progetto disponibile sul vs portale, si chiede un chiarimento circa gli elaborati di progetto relativi ai computi metrico estimativi delle parti architettonico, strutturale e impiantistico;  nel “ elenco elaborati progetto esecutivo “ sembrano non essere presenti salvo aver trovato nel file zip PROGETTO nelle cartelle  ELABORATI PROGETTO STRUTTURALE / DOCUMENTAZIONE GENERALE  il file VS-ST-CM-01-A.pdf che contiene il C.M.E. della sola parte che interessa il consolidamento statico e miglioramento sismico edificio C, D e B via Genovesi 30. Si chiede cortesemente ragguagli su dove reperire detti compiti estimativi.

RISPOSTA 1 - Pubblicata il 17/09/2021

Trattandosi di appalto “a corpo”, la Stazione Appaltante ha messo a disposizione dei concorrenti la “Lista delle categorie di lavoro e forniture” (Allegato 7), previste per l’esecuzione dei lavori, completa delle “categorie” per ogni sua parte, in base alle quali potrà essere rappresentato il prezzo complessivo offerto, nonché i prezzi unitari offerti.

Accertata la rispondenza dell’opera da eseguire ai disegni esecutivi ed alle specifiche tecniche (…) entrambi forniti dalla stazione appaltante, l’offerente potrà eseguire, utilizzando distintamente i fogli editabili, i propri calcoli e le proprie stime economiche ai fini della formulazione della migliore offerta, che sarà ritenuta congrua e conveniente, in riscontro anche all’eventuale integrazione dell’offerta tecnica migliorativa e alle prestazioni complessive da eseguire. 

Si precisa che, qualora risultino integrazioni, aumenti o riduzioni delle quantità riportate, si potranno riportare le quantità modificate, inserendo le voci di dettaglio. 

La somma di tutti gli importi totali riportati nella diverse “Liste delle categorie di lavoro e forniture” costituisce il prezzo globale richiesto, riportato parzialmente per le specifiche categorie in calce alla singola “lista” con il conseguente ribasso percentuale rispetto al prezzo complessivo posto a base di gara. 

La “Lista delle categorie di lavoro e forniture” ha valore ai soli fini dell’aggiudicazione e non anche per la determinazione del corrispettivo che rimane stabilito “a corpo” nell’ammontare fisso ed invariabile che sarà riportato nel contratto. I prezzi unitari offerti costituiranno l’elenco dei prezzi unitari contrattuali; i prezzi unitari offerti saranno utilizzati, nel caso sia necessario redigere perizie di varianti, sia per determinare i costi delle lavorazioni non eseguite sia per determinare i costi delle nuove lavorazioni.

Al fine di porre l’attenzione sulla particolarità delle opere strutturali che interessano il consolidamento statico e miglioramento sismico, come ben rappresentate negli elaborati tecnici del progetto esecutivo, la Stazione appaltante ha ritenuto opportuno mettere a disposizione dell’offerente l’elaborato C.M.E. della sola parte strutturale, assunto ai soli fini della quantificazione del relativo importo posto a base di gara.



DOMANDA 4
Buonasera, si chiede conferma del termine ultimo per la richiesta di chiarimenti alla data del 17/09/2021 come riportato al punto 2.2 pag. 5 del disciplinare di gara.

RISPOSTA 4 - Pubblicata il 17/09/2021

Si conferma che il termine ultimo per la richiesta di chiarimenti è il 17/09/2021, come riportato al punto 2.2, pag. 5 del disciplinare di gara.


DOMANDA 5
Buongiorno, in riferimento alla procedura in oggetto, si richiedono i seguenti chiarimenti: - essendo la scrivente impresa qualificata in OG2-IV e OG11-II, si chiede se è possibile partecipare in ATI verticale (quindi solo per la OG11) subappaltando la categoria OG2 al 50%;- al fine di poter ottenere il punteggio relativo al secondo criterio dell'offerta tecnica, si chiede se il possesso delle certificazioni OHSAS 18001 e ISO 14001, deve essere dimostrato da tutte le imprese che partecipano al raggruppamento o basta che dei suddetti certificati ne sia in possesso un'unica impresa che sia la capogruppo o la mandante?

RISPOSTA 5 - Pubblicata il 17/09/2021

Per i requisiti di capacità economica e finanziaria nonché tecnica e professionale di cui al punto 7.2 del Disciplinare di Gara, sono fatte salve le disposizioni in materia di raggruppamenti temporanei e consorzi ordinari ai sensi dell’articolo 48, commi 1, 3, e da 5 a 19, del D. Lgs 50/2016 e s.m.i, con le seguenti precisazioni:

  • ogni operatore economico raggruppato o consorziato deve essere in possesso del requisito in proporzione alla quota di partecipazione costituita dalla parte di lavori o delle categorie di lavori per le quali si qualifica e che intende assumere nel raggruppamento;

  • ai sensi dell’art. 92, comma 2, del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i., in caso di raggruppamento temporaneo o di consorzio ordinario di tipo orizzontale la mandataria o capogruppo deve essere in possesso del requisito nella misura non inferiore al 40% di quanto richiesto al concorrente singolo; ogni mandante o impresa consorziata deve essere in possesso del requisito nella misura non inferiore al 10% dell’importo dei lavori;

  • ai sensi dell’art. 92, comma 3 del D.P.R. n. 207/10 e s.m.i, in caso di raggruppamento temporaneo o di consorzio ordinario di tipo verticale la mandataria o capogruppo deve possedere il requisito nella categoria prevalente e per il relativo importo; nelle categorie scorporate ciascuna mandante deve possedere il requisito previsto per l’importo dei lavori della categoria che intende assumere e nella misura indicata per l’impresa singola. I requisiti relativi alle lavorazioni scorporabili non assunte da operatori economici mandanti devono essere posseduti dalla mandataria o capogruppo con riferimento alla categoria prevalente;

  • il raggruppamento temporaneo o il consorzio ordinario nel suo insieme deve possedere il requisito nella misura richiesta al concorrente singolo.

Infine, come riportato al punto 16 del Disciplinare di gara – “Secondo Criterio”, articolato nei seguenti sub-criteri: 2b) possesso delle certificazioni – OHSAS 18001:2007; 2c) possesso delle certificazioni ISO 14001:2004”, si intende valorizzare gli operatori economici che, adottano la norma ISO 14001:2015 sui sistemi di gestione ambientale (SGA) e un sistema integrato OHSAS 18001 per la salute e la sicurezza sul lavoro. Tali requisiti soggettivi devono essere posseduti da ciascuna delle singole ditte e associate in raggruppamento.


DOMANDA 6.1
Buongiorno, con la presente sottoponiamo alla Vostra cortese attenzione i seguenti nostri quesiti: Si chiede conferma dei limiti di pagina per ciascuno dei seguenti criteri: 1A (10 facciate A4 + schede di calcolo illimitate), 1B (10 facciate A4 + schede di calcolo illimitate), 1C (10 facciate A4 + schede di calcolo illimitate), 1D (10 facciate A4 + schede di calcolo illimitate), 2A (20 A4), 2B (liberi), 2C (liberi).

RISPOSTA - Pubblicata il 21/09/2021

RISPOSTA 6.1
L’affermazione è corretta.

DOMANDA 6.2
Si chiede di chiarire se per l’Allegato C.1 relativo all’offerta economica, invece si intenda quello pubblicato ossia all’allegato 6

RISPOSTA 6.2
E’ corretta l’indicazione riportata nel disciplinare di gara, l’Allegato C.1 è relativo all’offerta economica e coincide con l’allegato 6 (prodotto per comodità dell’offerente e ai soli fini dell’utilizzo come “modello editabile” da scaricare).

DOMANDA 6.3
Si chiede di chiarire, se nella Busta economica vada inserita La Lista delle Categoria in pdf debitamente compilata e sottoscritta, mentre i file in excel sono stati pubblicati solo per agevolare le imprese?

RISPOSTA 6.3
Sì è corretto. Il file Excel è stato fornito ai soli fini di agevolare l’elaborazione e la redazione dell’offerta economica.

DOMANDA 6.4
A pagina 32 penultimo capoverso parlate di firma digitale? Trattasi di refuso?

RISPOSTA 6.4
Sì, trattasi di refuso. “In caso di raggruppamento temporaneo, consorzio ordinario non ancora costituiti, l’offerta economica:

  • deve essere sottoscritta in originale dai titolari o legali rappresentanti o procuratori di tutte le imprese che costituiranno il raggruppamento temporaneo di concorrenti o il consorzio ordinario di concorrenti.

DOMANDA 6.5
Si chiede posticipo del tempo limite di invio dei quesiti per consentire ai partecipanti un adeguato approfondimento della documentazione e del progetto a base gara, ed anche eventualmente per approfondire post Vostri chiarimenti, con eventuali ulteriori quesiti.

RISPOSTA 6.5
Non è possibile accordare proroghe dei termini per l’invio dei quesiti (art. 79, comma 5, del D.lgs. 50/2016).

DOMANDA 6.6
Oltretutto, se il tempo limite del sopralluogo è il 05/10/2021, il posticipo del tempo limite di invio dei quesiti è lecito, perché i concorrenti potrebbero richiedere ulteriori chiarimenti post sopralluogo.

RISPOSTA 6.6
L’eventuale proroga dei termini di ricezione delle richiesta di informazioni supplementari, da parte dell’operatore economico, potrà essere attuata solo nel caso in cui sia rilevata, da parte della Stazione appaltante, la necessità di effettuate modifiche significative ai documenti di gara, e comunque tale ipotesi potrà trovare riscontro entro i termini fissati per la ricezione delle offerte.
Tale condizione ora non sussiste.